Archivi tag: G8

La nuova enciclica sociale dal Vaticano

Lo scorso 29 giugno Benedetto XVI ha apposto la propria firma alla nuova enciclica sui temi sociali, dell’economia e del lavoro, “Caritas in veritate“, presentata ufficialmente in Vaticano il 7 luglio ed illustrata in maniera magistrale, fra gli altri, da Stefano Zamagni in occasione della conferenza stampa.

ENCICLICA

Il documento vede la luce dopo due anni di preparazione, resa particolarmente delicata alla luce delle revisioni imposte dalla crisi economica. I messaggi sono molteplici, ma si sostanziano nel richiamo alla necessità del superamento degli squilibri della globalizzazione e al bisogno di ricollocare l’uomo e l’etica dei comportamenti al centro del sistema capitalistico che (riportava Zamagni), in quanto incarnazione contingente del mercato, va rimodulato e ripensato.

Non casualmente, l’enciclica è stata resa pubblica alla vigilia del G8 italiano, in cui prosegue, fra l’altro, il lavoro relativo alle nuove regole condivise in materia finanziaria (il cosiddetto global standard): la dimensione globale delle crisi e dei problemi legati alla fame e al clima richiedono risposte globali, che avranno una qualche efficacia se, finalmente, non si limiteranno alle dichiarazioni di principio. Un richiamo forte, insomma, ai rischi che corrono i più deboli: servirà ascoltare questi ultimi e non le sole regole della lex mercatoria.  

Contrassegnato da tag , , ,

Ancora sul global standard

In vista del G8 dei Capi di Stato e di Governo della città de L’Aquila, si continua a parlare del nuovo global legal standard in materia di economia e finanza che, nella nuova formulazione del Lecce Framework, dovrebbe contribuire a mutare il quadro delle regole finanziarie internazionali.

global_financial_crisis

Come riportato dalla stampa, il recente G8 della Finanza ha discusso – e delineato nelle Dichiarazioni Finali – di un “…set of common principles and standards regarding the conduct of international business and finance – which builds on existing initiatives and lays the foundation for a stable growth path over the long term”.

Vedremo esiti e conseguenze dello strumento, su cui ha scommesso molto il Ministro Tremonti e su cui è stata mossa anche qualche critica. Il processo, come rilevato anche dal Sole 24 Ore, non terminerà al vertice abruzzese, e sarà decisivo il cambio di marcia che i paesi più avanzati vorranno imporre assieme alle economie emergenti e ai cosiddetti paesi in via di sviluppo. Un pò di maquillage, insomma, non servirà a nessuno. [modificato il 6 luglio 2009]

Contrassegnato da tag , ,

Il G8 del Welfare

Il G8 Social Summit di Roma, svoltosi a Roma dal 29 al 31 marzo, ha prodotto un documento conclusivo che esprime la volontà di reagire alla situazione economica attraverso un approccio che integri in modo coerente la dimensione economica con quella sociale, in vista degli appuntamenti del G20 di Londra e del G8 dei Premier della prossima estate. 

riunione

I Ministri del Lavoro e del Welfare del G8 affermano che è urgente affrontare la dimensione umana della crisi per costruire una nuova stabilità economica, politica e sociale, mantenendo al centro dell’attenzione internazionale l’Agenda per il Lavoro Dignitoso, quale strumento efficace per affrontare le sfide attuali, garantire uno sviluppo più sostenibile e promuovere una maggiore coesione sociale. 

All’interno del testo conclusivo è stato anche riportato un richiamo alla responsabilità sociale d’impresa, nel solco delle dichiarazioni di Dresda del 2007, evidenziando come sia importante promuovere le imprese sostenibili e la Responsabilità Sociale d’Impresa basandosi sui punti di forza della Dichiarazione Tripartitica dell’OIL sulle Imprese Multinazionali e la Politica Sociale, e le Linee-Guida dell’OCSE per le Imprese Multinazionali. Qui ulteriori info sugli eventi verso il G8 della Maddalena.

Contrassegnato da tag , ,
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: