Scrittori emergenti

C’è un blog che sin dal titolo chiarisce senza ombra di dubbio la sua mission: “Roma fa schifo”, ovvero “Chi ha ridotto così la città più bella del mondo?”. In rete non mancano critiche al curatore del sito, accusato di populismo e di essere fascista. Può darsi. E può darsi che segnalare a tappeto situazioni di degrado possa ingenerare un qualche riverbero pararazzista in coloro che siano meno “attrezzati”, diciamo così. A vedere, però, il video postato sulle tecniche dei cosiddetti writers (già, “scrittori”…) un qualche brividino lungo la schiena e un pizzico di indignazione mi viene. Ci sono cose più importanti? Capperi, sì. Ma non posso non mutuare le parole di un amico da anni impegnato in politica sui temi del sociale il quale, dopo aver discusso delle dinamiche che generano esclusione ed emarginazione e che fanno sì che inspiegabilmente ogni spazio sottratto alle auto e restituito alla città scivoli nel degrado più assoluto, conclude amaramente che, gira che ti rigira, siamo un popolo assai bisognoso di campi di rieducazione alla convivenza civile. Avanti i primi.

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

One thought on “Scrittori emergenti

  1. dora ha detto:

    Sono senza parole. Da che parte, come, con che mezzi, con quali alternative porre rimedio a questa tragedia culturale?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: