Peccato avessi da fare

Altrimenti ci sarei andato. Se non altro per sentire dal vivo chi mai, in Italia, vuole mettere le mani addosso alla famiglia. A leggere alcune dichiarazioni dei partecipanti, sembra che i cospiratori siano non solo operativi sul suolo patrio (i gay, peraltro appartenenti ad una ramificata internazionale del sesso), ma addirittura all’estero, come quei pericolosi sovversivi della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo di Strasburgo: perché “attraverso alcune tecniche di fecondazione assistita (l’eterologa, la compravendita di ovociti e di seme, gli uteri in affitto) è possibile ottenere un figlio da un ‘bricolage’ procreativo che si basa sullo sfruttamento delle giovani donne povere”, mentre “noi del Pdl invece vogliamo difendere la famiglia formata da un uomo e da una donna, e assicurare ai bambini la certezza di avere un padre e una madre”. E visto che si dichiarano pronti a difendere “con le unghie e con i denti i principi fondamentali che possono ancora rendere coesa e vitale la nostra nazione”, voglio concedere agli organizzatori della manifestazione la buona fede, perché saremmo, altrimenti, di fronte al più becero dei populismi. Ma, mi chiedo, non era il partito dell’amore?

Annunci
Contrassegnato da tag , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: