La puttana

Non sono fra quelli che danno addosso alla Sanità italiana che, con tutti i suoi difetti, garantisce ancora un servizio di livello a tutte le cittadine e a tutti i cittadini. E questo anche grazie all’impegno di medici e infermieri, che lavorano spesso in situazioni difficilissime. Ed è esattamente il motivo per il quale di fronte a quanto è accaduto e soprattutto di fronte a queste parole inumane la reazione dello Stato deve essere veloce e senza tentennamenti: “Quella puttana non si è voluta riprendere e noi lo abbiamo preso in culo”. Ecco, la puttana in questione era Antonia, una neonata appena deceduta dopo il parto, e chi lo stava prendendo in quel posto erano i medici che tentavano di “apparare” le cartelle mediche.

Annunci
Contrassegnato da tag ,

2 thoughts on “La puttana

  1. Paolo ha detto:

    Vorrei sapere una cosa: ma come è finita oggi, al 6/10/2012, questa orripilante vicenda? Non è che medici ed ostetrica (o stregoni e strega….) sono liberi e ridono con la pancia in mano?

  2. Alfredo Ferrante ha detto:

    Sai che non lo so? Indagherò

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: