Sono fuori dal tunnel-le-le-le! Ma un po’ no

La vicenda dell’ormai celeberrimo tunnel dei neutrini è stata il tormentone della rete negli utlimi giorni e, in fondo in fondo (ma proprio in fondo) è stata anche divertente. E poi, capperi, può capitare, mica siamo tutti Zichichi! Alla luce del clamore suscitato dalla vicenda, il Capo Ufficio Stampa del Ministro Gelmini ha rassegnato le dimissioni dal suo incarico. Ho toppato e me ne assumo le responsabilità. Bene, bravo, bis, ce ne fossero di persone serie così! Poi leggo che lo stesso continerà a svolgere l’incarico di Direttore Generale del Miur. Come come? La cosa mi suona davvero strana e vado a controllare sul sito del Ministero, dove vedo, con somma sorpresa, che effettivamente l’oramai ex Capo Ufficio Stampa è anche Direttore Generale per lo studente, l’integrazione, la partecipazione e la comunicazione, nominato dal Ministro nel 2009.

Quindi: un Direttore Generale, alto funzionario del Ministero, immagino (ma non è detto) vincitore di concorso pubblico, con una montagna di rogne che spaventerebbero chiuque, fa(ceva) anche il Capo Ufficio Stampa, un incarico naturaliter fiduciario del Ministro. I due ruoli, a mio modo di vedere, sono ben distinti e, anzi, confliggenti: non solo per una evidente questione di tempo da dedicare e di necessità di far bene una cosa per volta, ma anche perché elementari norme di opportunità e deontologia professionale imporrebbero di tenere distinti il ruolo di diretta collaborazione da quello istituzionale-burocratico. Si tratta, tanto per dire, del banale principio della separazione fra politica e amministrazione che vige nel nostro ordinamento: violato, straziato e macerato quanto si vuole, ma legge dello Stato. Non piace? Si cambi, ma sino a quel momento, la si rispetti e la si faccia rispettare.

Aggiornamento dell’ultim’ora (1 ottobre): arriva il super incarico di consolazione. Ecco, appunto.

Advertisements
Contrassegnato da tag , , , ,

2 thoughts on “Sono fuori dal tunnel-le-le-le! Ma un po’ no

  1. […] agli amici, perché quei posti sono proprio destinati agli amici ex lege (a differenza del caso neutrini, ad esempio). Trattasi di incarico fiduciario, non burocratico, e la Presidente ci mette chi le […]

  2. […] l’Università e la Ricerca ha reagito, il portavoce del Ministro si è dimesso. Avevo fatto notare come di tutta la vicenda quasi nessuno – anzi, nessuno – avesse evidenziato il vero […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: