Regolette di civiltà

Addiopizzo, l’associazione antiracket Libero Grassi e Confindustria Sicilia fanno rete contro le collusioni tra imprenditori e mafia in occasione del ventennale dell’uccisione di Libero Grassi. Il Comitato Professionisti Liberi intitolato a Paolo Giaccone, un medico che nel 1982 fu ucciso perché si rifiutò di cambiare una sua perizia che inchiodava alcuni assassini, ha presentato recentemente il proprio Manifesto, redatto insieme a Libero Futuro e Addiopizzo: aprovato un decalogo di impegni che vanno oltre le norme penali e i codici deontologici per “affermare il principio della responsabilità sociale dei professionisti». E’ la famosa società civile.

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: