Bubusettete!

E lo sapevo, cacchio. La tranquillità è durata troppo poco, il tempo di accusare il colpo e si riparte. Il Presidente del Consiglio ieri andava a ruota su radio e televisioni, tutte tranne Rai 3 (come mai?), con il collaudato repertorio made in USSR per convincere i milanesi a non votare per quell’estremista di Pisapia (che ha pure la panza, mi dicono). Nulla di nuovo sotto il sole, ma stavolta con un che di disperato, come evidenzia Massimo Franco sul Corriere. Personalmente credo che l’effetto saturazione sia arrivato: basta con la sfacciataggine, gli insulti, le barzellette, i comunisti mangiabambini, il bunga-bunga, il cerone. E’ mancata l’aria per troppo tempo e c’è voglia di normalità, di avversari politici e non nemici della civiltà, di dibattiti sulle proposte e non sul culo delle veline, di partecipazione dei cittadini e non di referendum sui miliardari.

Tutto nasce e tutto muore, incluso il ciclo del berlusconismo, e capisco che la disperazione serpeggi. Sono preoccupate le persone serie che militano nel centro-destra e che probabilmente hanno mal tollerato la cultura del ghe pensi mi: pensano a come riorganizzare uno schieramento monopolizzato dal capo carismatico e che negli anni si è culturalmente impoverito. Sono in ansia i berluschini e le mezze tacche che sono emerse grazie alla luce divina del Capo: hanno zero speranza di sopravvivere una volta che il loro Protettore cadrà in disgrazia. Per il momento però l’unica chiave è quella di dire che sì, magari noi abbiamo difficoltà, ma quelli dall’altra parte non stanno meglio e poi sono i soliti vecchi comunistacci. Ci pensa però la Lega a scombinare le carte, incalzata da una base furente: è in arrivo una sorpresa “che verrà presentata da Bossi e Berlusconi e che cambierà completamente il modo di pensare dei milanesi e di tutti coloro che voteranno al ballottaggio” a Milano. Si ipotizza per il momento di un trasferimento di Ministeri a Milano e una sorta di zona detassata, ma io non dispero di farmi sorprendere con altre mirabolanti soluzioni tirate fuori dal cilindro la prossima settimana. Bubusettete!

Annunci
Contrassegnato da tag , , ,

2 thoughts on “Bubusettete!

  1. citoyenne ha detto:

    Da tutta l’Italia i cittadini aspettano con ansia i risultati del ballottaggio, per sapere se veramente ci si comincia a disintossicare. Certo la promessa di Calderoli/cav. mi fa sta in ansia perchè temo che gli elettori possano ricascarci. Per questo invito i Milanesi e i Napoletani a non lasciarsi turlupinare, ancora una volta, con promesse irrealizzabili. Siate intelligenti: non ci si può aspettare niente di buono da chi ha iniziato la propria vita politica chiamando il suo partito di allora “Forza Italia”, deprendando gli Italiani dalla possibilità di poterlo urlare in tutte le manifestazioni internazionali. Dimostriamo a tutto il mondo che abbiamo capito!

  2. vandalo ha detto:

    @ Le persone serie che militano nel centro destra…….
    Se una persona e’ seria non puo’ militare nel PdL!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: