Mettetevi nei panni di Obama

Dopo un qualche momento di aggiustamento, si moltiplicano gli interrogativi su quello che è successo nel blitz per la cattura di Osama Bin Laden. Credo nessuno si sia strappato i capelli per la morte del mandante dell’eccidio delle torri gemelle, siamo onesti. Tuttavia, e mi rendo conto che alcuni dei miei amici statunitensi possano incazzarsi (molto probabilmente lo farei anche io al posto loro), questo gioire della morte di qualcuno, per quanto spregevole, non mi piace: almeno qui da noi. Mi sembra che Antonio Cassese riassuma lucidamente la situazione.

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: