Nel Paese del battibecco

Mentre Cicchitto ringhia a Letta a Otto e Mezzo su La7, tremo a pensare ad una prossima campagna elettorale con allegata overdose da urlacci in diretta, e mi chiedo come ci si disintossicherà da questi ultimi due anni che, comunque la si voglia vedere, sono stati terrificanti. E penso a chi toccherà spalare: «…poiché nonostante tutto ciò il battibecco non cessa e continua imperterrito, bisogna concludere che un desiderio di autodistruzione più forte di ogni ragione si sia impadronito dei contendenti» (Raffaele La Capria, magistrale, sul Corsera).

Annunci
Contrassegnato da tag , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: