Slogan europei

Ci avviciniamo all’appuntamento elettorale di giugno per il nuovo Parlamento europeo: è un momento solenne, un ulteriore passo avanti nella costruzione europea immaginata ormai il secolo scorso da Robert Schuman, Alcide De Gasperi, Altiero Spinelli, Jean Monnet. Eppure, vivo con un certo sgomento il proliferare dei soliti manifesti con i soliti slogan: facce sorridenti di personaggi (almeno a me) poco conosciuti sono contorniate da lanci del tipo “Per l’Europa”, “Più forti in Europa”, “Dall’Italia all’Europa”, “Per una nuova Europa”, “Europa” (sic) e così via. Mi sembra francamente ridicolo.

elezioni-europee

Non si discute la necessità di fare propaganda elettorale, ma nutro un qualche dubbio – simpatie politiche a parte – sull’entusiasmo europeista di molti fra i candidati. Mi piacerebbe, invece, in qualità di cittadino italiano (ed europeo), poter godere di dibattiti sui temi comunitari che non si concentrino in un mese ogni cinque anni, e avere garantita una informazione corretta su quello che a Bruxelles e nelle istituzioni europee viene deciso.

Scriveva Ralf Dahrendorf in un suo libro che le tematiche europee sono noiose, piene di aspetti tecnici e di minuziosità. Tuttavia, le grandi questioni legate al clima, all’acqua, all’ambiente ed alla sostenibilità dei modelli di sviluppo si decidono nelle grandi sedi internazionali  e l’Ue ha molto da dire. Faremmo bene a tenerlo presente.

Annunci
Contrassegnato da tag ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: